profilo

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

La Quadri Umberto Siderurgica Spa è una società specializzata nella commercializzazione e produzione dei prodotti siderurgici nel centro Italia.

CRONISTORIA

1948 : Le origini
La storia dell’azienda inizia nel 1948, quando Umberto Quadri comincia l’attività di recupero e commercializzazione di materiali ferrosi nella città di Civitanova Marche.

Anni ’80 : La crescita
Lo sviluppo economico, degli anni sessanta prima e degli anni ottanta poi, hanno reso necessaria la trasformazione della originaria ditta individuale in società in nome collettivo.

1987 : La trasformazione in SpA
La società si trasforma in società per azioni, con conseguente ingresso dei membri della famiglia Quadri (Gabriele, Mirella e Mariella) nella compagine sociale e nella gestione dell’attività.

Anni ’90 : Il consolidamento
La società vive un ulteriore sviluppo consolidando l’attività di commercializzazione dei prodotti siderurgici nel centro Italia.

1992 : Inizio della produzione
Nel 1992 in un processo di diversificazione, viene costituita una nuova società produttiva impegnata nella realizzazione dei profilati a freddo. Questa realtà ha consentito di raggiungere nuovi mercati e diverse tipologie di clienti dislocati sull’intero territorio nazionale.

1995 : Una nuova fase crescita
Con l’ingresso dell’azienda in un consorzio di acquisto a livello nazionale, vengono create nuove opportunità di approvvigionamento di materie prime su mercati nazionali ed esteri e favoriti momenti di confronto e scambio con realtà differenti.

2004 : La svolta: Diversificazione e Flessibilità
Avviene la svolta strategica: in un’ottica di verticalizzazione aziendale e di rafforzamento competitivo, la società ha avviato, nella provincia di Teramo, un programma volto alla realizzazione di un vero e proprio polo produttivo incentrato su tubolari e profili aperti.

Per realizzare il progetto si è investito internamente in un nuovo impianto ad alto contenuto tecnologico in grado di garantire standard qualitativi e quantitativi elevati; esternamente nell’incorporazione dell’azienda produttiva costituita nel 1992 ricca di Know How e dotata di propria rete distributiva.

Attualmente questo nuovo assetto, che vede l’inserimento di un comparto produttivo nell’ambito di una realtà prettamente commerciale, si è dimostrata una scelta coraggiosa per la sua unicità nel panorama italiano.

Soprattutto è stata e continua ad essere, una strategia vincente che ha consentito di ben assorbire i momenti congiunturali difficili, garantendo comunque trend di crescita in termini di fatturato del 20% nel 2006 rispetto all’anno precedente e portando il giro d’affari a 23 milioni di euro.